Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Towards an Italian Strategy on Artificial Intelligence. A Dialogue with UK Counterparts

Data:

06/02/2019


Towards an Italian Strategy on Artificial Intelligence. A Dialogue with UK Counterparts

Il quarto appuntamento del ciclo Italy4Innovation, dedicato all’intelligenza Artificiale e dal titolo “Towards an Italian Strategy on Artificial Intelligence. A Dialogue with UK Counterparts” e svoltosi lo scorso 24 gennaio presso l’Ambasciata d’Italia a Londra, ha coinciso con la presenza di una folta delegazione italiana di attori istituzionali, della ricerca e del mondo accademico impegnati nell’Intelligenza artificiale (AI). La missione, organizzata in collaborazione con l’Ambasciata britannica a Roma e l’Ufficio britannico UK Science & Innovation, aveva in programma incontri con le principali controparti britanniche per scambi di valutazioni e l’approfondimento di collaborazioni bilaterali. Per parte italiana, in particolare, anche la presentazione dei principi cardine della prima strategia nazionale italiana sulla AI che verrà pubblicata tra pochi mesi.


L’evento di Italy4Innovation ha offerto la consueta piattaforma di dialogo per la messa a confronto dei due sistemi di AI, illustrando le varie opportunità, sia sotto il profilo delle collaborazioni che degli investimenti. L’Ambasciatore d’Italia Raffaele Trombetta nel suo intervento d’apertura ha ricordato l’importanza che il governo attribuisce al tema, confermata dagli specifici fondi previsti dalla legge di bilancio 2019 e dal gruppo di lavoro istituito al fine di elaborare la strategia italiana in materia.


Una disamina sulla realtà della AI in Italia e gli obiettivi che ci si pone con la prossima strategia sono stati illustrati dall‘Avv. Marco Bellezza, Consigliere Giuridico per le comunicazioni e l’innovazione digitale del Ministro dello Sviluppo economico e dal Prof. Giuseppe Valditara, Capo Dipartimento per la Formazione superiore e per la Ricerca del Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca.


Nel successivo dibattito, moderato da Roberto Masiero, Presidente di The Innovation Group, gli interventi per parte britannica hanno messo in luce i punti di forza della realtà UK in tema di AI, che la recente strategia per la AI ha in programma di rafforzare ulteriormente. Gli interventi di parte italiana, in particolare Matteo Corbetta del MISE e la Prof.ssa Rita Cucchiara dell’Associazione inter-accademica italiana per il digitale, hanno ricordato le molte eccellenze della nostra ricerca in tema di AI e le numerose applicazioni di tali tecnologie in campo industriale. Sono stati poi illustrati gli elementi fondanti della prossima strategia nazionale in tema di AI, sulla quale l’Italia ha cominciato a lavorare a seguito dell’adozione del Piano coordinato UE.


946