Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Onorificenze Cavaliere OSI: Sergio De Luca, Gautam Nagpal, Mauro Sanna e Umberto Schioppa

Data:

23/10/2019


Onorificenze Cavaliere OSI: Sergio De Luca, Gautam Nagpal, Mauro Sanna e Umberto Schioppa

Onorificenze di Cavaliere OSI


L’ Ambasciatore d’ Italia a Londra, Raffaele Trombetta, ha consegnato ieri le onorificenze di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’ Italia (OSI), conferite dal Presidente della Repubblica, per meriti e risultati speciali nella promozione delle relazioni bilaterali anglo-italiane ai rappresentanti del settore gastronomico e dell’ospitalità, Sergio De Luca, Gautam Nagpal, Mauro Sanna e Umberto Schioppa.

Sergio De Luca, responsabile dell’area servizio e rapporti con i clienti della società di distribuzione e commercializzazione di vini “Enotria”, ha maturato una grandissima esperienza nell’attività di promozione e valorizzazione di vini italiani sul mercato britannico. In tale attività, De Luca ha incoraggiato un coordinamento costante con le istituzioni italiane presenti nel Regno Unito, contribuendo alla promozione delle migliori produzioni italiane sul mercato.

Gautam Nagpal ha avviato con successo una società denominata, “Bellissima Wines”, di distribuzione di vini italiani ed europei nel Regno Unito, attraverso la quale ha fortemente contribuito non solo alla diffusione sul mercato britannico di produzioni di elevata qualità, ma anche all’articolazione del mercato britannico stesso.

Mauro Sanna e’ attualmente proprietario di quattro ristoranti e due esercizi commerciali di prodotti enogastronomici nel centro di Londra. Attraverso la sua attività e nel corso dei decenni ha elevato l’immagine enogastronomica italiana e della sua regione di origine, la Sardegna, agli occhi di un pubblico estremamente influente, come dimostra la clientela di personaggi pubblici prestigiosi britannici ed internazionali che frequenta i suoi locali.

Umberto Schioppa, ha iniziato a lavorare presso il prestigioso Ritz-Carlton hotel di Londra a partire dalla fine degli anni Novanta, dove ha ricoperto vari incarichi fino a diventarne il Direttore Commerciale. Ha contribuito alle numerose attività organizzate da associazioni benefiche italiane come “Il Circolo” attraverso donazioni e attività filantropiche.

 


1004