Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Elements of the Circular Economy - primo evento del nuovo ciclo d'incontri "Science for Society"

Data:

29/10/2019


Elements of the Circular Economy - primo evento del nuovo ciclo d'incontri

La scienza svolge un ruolo fondamentale nella diffusione della cultura della sostenibilità

L’Ufficio Scientifico dell’Ambasciata d’Italia nel Regno Unito inaugura il 30 ottobre il ciclo di seminari Science for Society, per la divulgazione di temi scientifici con un importante impatto sulle nostre società e per le generazioni future. Verranno presentati recenti risultati di rilievo e dibattuti problemi emergenti in materia di ambiente, salute, alimentazione, energia con un approccio multidisciplinare, senza trascurare aspetti trasversali quali la sostenibilità ambientale, sociale ed economica delle nuove scoperte e tecnologie.

Gli incontri, che si svolgeranno prevalentemente presso l’Istituto Italiano di Cultura di Londra, sono aperti al pubblico e vedranno la partecipazione di esperti di reputazione internazionale, prevalentemente da istituzioni italiane e britanniche.

Nel primo evento, organizzato in collaborazione con l’associazione AISUK in occasione dell’Anno Internazionale dell’UNESCO della Tavola periodica degli elementi chimici, si parlerà di “Elementi dell’economia circolare“ con il ricercatore italiano Nicola Armaroli del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), autore di oltre 220 articoli scientifici e direttore della rivista di divulgazione scientifica Sapere, e l’inglese David Cole-Hamilton, professore emerito di chimica all’Università di St Andrews.

Entrambi sono membri del Board dell’European Chemical Society (EuChemS), che ha recentemente ridisegnato la tavola periodica, evidenziando per ogni elemento la quantità ancora disponibile nella crosta e nell’atmosfera terrestri: nel dibattito aperto al pubblico si affronterà quindi il tema della vulnerabilità e dispersione delle risorse naturali nei prossimi anni e della necessità di preservarle passando ad una prospettiva di economia circolare.

- Link per registrarsi all’evento

- Scheda dell'evento sul sito dell'IIC

 


1002