Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Festa delle Forze Armate in Ambasciata, 5 novembre 2019

Data:

07/11/2019


Festa delle Forze Armate in Ambasciata, 5 novembre 2019

L’Ambasciata d’Italia a Londra ha celebrato ieri la Festa delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale nel centesimo anniversario dall’istituzione della ricorrenza. L’evento consolidato negli anni, rappresenta un’occasione per ricordare lo stretto legame tra Italia e Regno Unito, Paesi coinvolti diuturnamente, con le loro Forze Armate, nel comune impegno a favore della stabilità e l’ordine internazionale.

L’evento in Ambasciata presenziato da S.E. l’Ambasciatore d’Italia nel Regno Unito Raffaele Trombetta, ha visto la partecipazione del Console Generale Marco Villani, dell’Addetto Militare per la Difesa Generale di Brigata Aerea Enrico Pederzolli, del Contrammiraglio Francesco Milazzo e di numerose altre Autorità civili e militari, italiane ed inglesi.

Il 4 novembre 1918 terminava la prima guerra mondiale. Con l’entrata delle truppe italiane vittoriose a Trento e Trieste, dopo quasi tre anni e mezzo di combattimenti accaniti, si concludeva quella che venne allora definita “la Grande Guerra”.

Le celebrazioni del Giorno dell’Unità nazionale e della Giornata delle Forze Armate italiane rappresentano un importante momento di coesione, unità ed identità, nonché l’appuntamento annuale nel Regno Unito che conferma la grande stima, collaborazione ed amicizia tra i due Paesi, nel mese in cui anche la controparte inglese ricorda l’impegno ed il sacrificio dei propri connazionali in occasione del Remembrance Day.

Le Forze Armate italiane sono, allora come oggi, artefici e garanti dell’Unità nazionale. Esse operano, con il contribuito dei propri uomini e donne, prioritariamente nell’ambito di coalizioni promosse dalle principali organizzazioni internazionali di riferimento: l’ONU, la NATO e l’UE.

Le attività della Difesa costituiscono un importantissimo volano per la crescita economica e lo sviluppo tecnologico del Paese, ma soprattutto promuovono la coscienza dell'importanza per l’Italia di assumere ruoli di responsabilità in campo internazionale coerenti con gli interessi e l’immagine nazionale all’estero.

Il risultato operativo che le Forze Armate esprimono a livello internazionale con i propri uomini e donne, contribuisce alla stabilità e allo sviluppo socio economico, condizioni necessarie per riportare la speranza nelle aree particolarmente martoriate. Inoltre, operando anche in Patria, esse contribuiscono alla sicurezza interna non solo del territorio, del mare e dell’aerospazio ma anche al contrasto delle nuove minacce cibernetiche, nonché in caso di caso di pubbliche calamità e in altri casi di straordinaria necessità ed urgenza.


1013