Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

La Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche illustra le riforme previste per la ricerca italiana nel contesto “Horizon Europe” e del PNRR

Data:

25/02/2022


La Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche illustra le riforme previste per la ricerca italiana nel contesto “Horizon Europe” e del PNRR

La Prof.ssa Maria Chiara Carrozza, Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, è intervenuta presso l’Ambasciata d’Italia a Londra durante un incontro con rappresentanti della comunità accademica e scientifica locale. La responsabile dell’Ente pubblico di ricerca nazionale ha illustrato sia le sfide che le opportunità che si presentano per il settore della ricerca italiana nel contesto delle opportunità offerte dal PNNR e dal programma Horizon Europe. Quest’ultimo, lanciato l’anno scorso dalla Commissione europea, sovvenziona progetti europei per la ricerca e l’innovazione.

Durante il suo intervento, preceduto da un saluto del Vice capo Missione, Ministro plenipotenziario Alessandro Motta, e una introduzione da parte dell’Addetto scientifico Prof. Roberto Buizza, la Presidente Carrozza ha presentato il quadro generale delle riforme della struttura del CNR, studiate per far fronte alle esigenze attuali della ricerca scientifica, ritenere talenti italiani e cercare collaborazioni con organizzazioni scientifiche di altri Paesi. L’incontro si è concluso con una sessione di domanda e risposta con il pubblico.

L’incontro odierno è stato trasmesso in diretta streaming da AISUK, l’Associazione degli scienziati italiani nel Regno Unito, che ha anche contribuito all'organizzazione dell'evento.

- La notizia sul sito CNR

 

 

 


1208