Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Rapporti Politici

 

Rapporti Politici

L’Italia e il Regno Unito condividono gli stessi valori di promozione della pace, difesa della sicurezza internazionale e tutela dei diritti umani. Questi valori sorreggono l’azione di entrambi i Paesi nelle principali organizzazioni internazionali di cui sono membri, a partire dalle Nazioni Unite, dall’Unione Europea e dalla NATO.

La frequenza e l’intensità degli incontri tra i rispettivi Capi di Stato e di Governo, Ministri, delegazioni parlamentari e alti funzionari sono indice della solidità delle relazioni italo-britanniche.

L’assiduità dei contatti e la comunanza di vedute sui principali dossier internazionali si traducono in analoghe linee di politica estera dei due Paesi, dirette alla promozione della democrazia, all’aiuto allo sviluppo economico sostenibile, alla tutela dei diritti umani (tra cui ad esempio l’impegno contro la pena di morte, in difesa delle libertà di espressione e di religione, contro il ricorso alla violenza sessuale nei confitti armati), alla promozione della stabilita’ nel Mediterraneo allargato, al consolidamento del rapporto transatlantico ed alla salvaguardia dell’ambiente. Italia e Regno Unito partecipano a numerose missioni di sicurezza nel mondo, operando per sostenere processi di pace e per contrastare il terrorismo. Entrambi i Paesi contribuiscono attivamente alla coalizione internazionale contro Daesh.

Alcune delle piu’ recenti iniziative congiunte italo-britanniche includono la firma di una dichiarazione d’intenti tra i rispettivi Ministri della Difesa, nel luglio 2018, per rafforzare ulteriormente la partnership a livello strategico fra i due Paesi in ambito militare, una dichiarazione d’intenti tra il Ministero per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale ed il Foreign and Commonwealth Office, nel marzo 2019, per avviare un dialogo strategico su temi di mutuo interesse e il successo della candidatura congiunta di Italia e Regno Unito come Paesi ospiti della principale iniziativa di diplomazia ambientale del 2020, la COP26 (Conferenza delle Parti), nell’ambito della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC).




22