Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Università britanniche

 

Università britanniche

UNIVERSITA’ BRITANNICHE E COME ACCEDERVI

Vita accademica
La vita accademica nel Regno Unito è diversa da quella di altri paesi europei. I programmi di studio sono composti da lezioni, laboratori, seminari, lo sviluppo di progetti di gruppo e da studio individuale. Ogni studente è seguito da un mentor o tutor personale. La frequenza è obbligatoria e la possibilità di ripetere esami è limitata. Altra particolarità del sistema, è data dalla possibilità di vivere e di alloggiare all’interno di un Campus, dove la vita accademica si alterna al tempo libero scandito da attività sportive, eventi di intrattenimento e vita sociale.

Corsi di studio e titoli
Il sistema universitario del Regno Unito è caratterizzato da un'ampia gamma di corsi di studio e da un approccio flessibile che offre la possibilità agli studenti di disegnare un percorso adatto alle proprie esigenze e interessi già dal I anno. Generalmente il First o Undergraduate Degree ha una durata di 3 anni, con la possibilità di svolgere un ulteriore anno durante il quale si può scegliere di intraprendere un periodo di studio o lavoro all’estero.

La qualifica che si consegue al termine del I ciclo di studi universitari è legata alla materia principale di studio:

Bachelor of Arts - BA (Materie Umanistiche)
Bachelor of Science - BSc (Materie Scientifiche)
Bachelor of Education - BEd (Scienze dell’Educazione)
Bachelor of Engineering - BEng (Ingegneria)
Bachelor of Law - LLB (Diritto)
Bachelor of Medicine - MB o BS (Medicina)

Proseguire gli studi superiori in UK
Dopo il First Degree, si possono proseguire gli studi per Higher Degree o Postgraduate Degree o Master (corrispondenti alla Laurea magistrale). La durata dei corsi varia da 1 a 2 anni e il titolo che si consegue è di Master nella materia oggetto di studi (es. Master of Arts, Master of Science, Master of Business Administration, Master of Laws). Dopo un minimo di tre anni di ricerca, il massimo livello conseguibile è il Doctorate - PhD in una determinata materia.

Sistema di valutazione britannico
Il sistema di valutazione britannico è totalmente diverso da quello italiano. Innanzitutto, viene utilizzato un sistema con numeri da 0 a 100, nel quale lo 0 è il voto minimo e il 100 è il massimo.

Per superare un esame, si deve ottenere almeno un 40, che corrisponde alle E del sistema americano o al nostro 18. Da 39 in giù è una F, cioè non sufficiente. Molte università adottano la valutazione di 50 come voto minimo per superare un esame nei programmi post-laurea (Master).

Confrontandolo con il sistema italiano questi sarebbero i voti:

Pass with Distinction/First Class (1:1): 70-100
Pass with Merit/Second Upper Class (2:1): 60-69
Pass/Second Lower Class (2:2): 50-59
Pass/Third Class:40-49
Fail: 0-39

Ammissione e tasse

Requisiti e admissions test
Le qualifiche necessarie per accedere al sistema di istruzione superiore dipendono dal percorso che si intende intraprendere. In generale, è necessario aver completato almeno 13 anni di istruzione nel paese di provenienza o nel Regno Unito, e aver conseguito qualifiche equivalenti a UK A-levels o diplomi nazionali. Per alcune facoltà (es. Medicina, Matematica) e per alcune università (es. Oxford) sono previste delle prove d'ingresso (admissions test), da sostenere nel periodo estivo prima di inoltrare la propria candidatura. Vengono inoltre richieste una lettera motivazionale, una o più lettere di referenza e il CV.

L’accesso al First Degree britannico avviene attraverso un ente denominato Universities and Colleges Admissions Service (UCAS), il quale funge da guida per gli studenti nella loro scelta del percorso universitario e fa da ponte tra gli studenti e gli istituti di educazione superiore, gestendo il processo di domanda e ammissione. Le ammissioni per Master e PhD non sono gestite dall’UCAS, ma gli studenti devono fare domanda di ammissione direttamente all’università di interesse.

Lingua inglese
Per iscriversi in un’università del Regno Unito è necessario dimostrare una buona conoscenza della lingua inglese, con un certificato che attesti almeno un Livello C1 o B2 del Common European Framework of Reference. Si consiglia quindi di verificare poiché alcune facoltà possono richiedere certificazioni specifiche o prevedere test di lingua specifici per studenti stranieri.

Scadenze
Ecco le date da ricordare per presentare domanda di ammissione per le università del Regno Unito:

  • metà settembre: si apre il periodo di accettazione delle domande di ammissione (anno precedente all’inizio del corso per cui si fa domanda);

  • 15 ottobre: scadenza per le application ai corsi di medicina, odontoiatria, veterinaria / farmacia, e per le università di Oxford e Cambridge;

  • 15 gennaio: scadenza per le application per tutte le università per gli studenti del SEE, ad eccezione dei corsi di arte e design (scadenza 24 marzo).

Si consiglia di verificare di volta in volta gli aggiornamenti riportati sul sito dell’UCAS.
Da sottolineare il fatto che inviare l’application per tempo, senza aspettare l’ultimo giorno utile, è un elemento che viene valutato positivamente durante la fase di selezione dei candidati.

Graduatorie
I candidati vengono valutati innanzitutto per il voto di maturità e per eventuali altre prove richieste, come colloqui, tesine, test attitudinali, test di lingua inglese e, se previsti, admissions test.

In base a questi elementi, le università compongono le graduatorie e l'esito viene di norma comunicato ai candidati entro la fine di marzo. Le possibili risposte sono: unconditional (ammesso senza condizioni), unsuccessfull (non ammesso) o conditional (si richiede al candidato di sostenere una ulteriore prova es. tesina, colloquio).

Clearing
Cosa si può fare se non si viene ammessi a nessuna università?
Tra luglio e settembre, tramite l’UCAS, vengono pubblicati i posti rimasti disponibili nelle diverse università per i quali si può ancora concorrere. Attraverso il clearing gli studenti vengono dunque aiutati a trovare posti liberi. E’ il sistema utilizzato dalla maggior parte dei neodiplomati aspiranti universitari dopo aver ricevuto i risultati del voto di maturità.

Tasse universitarie
Le tasse di iscrizione in un'università in Inghilterra o in Galles sono di circa 9 mila sterline l’anno, mentre in Irlanda del Nord le tasse si aggirano sulle 3.500 sterline annuali. Nelle università della Scozia gli studenti residenti nei paesi UE non pagano le tasse universitarie. Le tasse universitarie per programmi post-laurea variano invece in base all’università e al percorso prescelto.

Finanziamenti
In Inghilterra, gli studenti universitari possono richiedere un supporto finanziario al Governo inglese, seguendo le indicazioni disponibili su questo sito. È possibile inoltrare online la richiesta di finanziamento, seguendo le modalità descritte entro le scadenze indicate, anche se ancora non si è ricevuta conferma di ammissione dall'università. Per la Scozia, ci si può rivolgere alla Student Awards Agency for Scotland.


45