Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Quadro istituzionale

 

Quadro istituzionale

QUADRO ISTITUZIONALE

MINISTERI

Department for Business, Energy and Industrial Strategy (BEIS)

Questo dipartimento raccoglie il lavoro riguardante strategia industriale, energia, business, consumi, scienza, innovazione, ricerca e cambiamento climatico. Rt Hon Greg Clark MP ne è stato nominato Segretario di Stato. Il dipartimento è responsabile di:

· sviluppare e portare a termine una completa strategia industriale e indirizzare la relazione del governo con il business;

· assicurare che il paese abbia un sicuro rifornimento energetico che sia affidabile, abbordabile e pulito;

· assicurare che il Regno Unito rimanga all’avanguardia per scienza, ricerca e innovazione;

· contrastare il cambiamento climatico;

· promuovere mercati competitivi e gli interessi dei consumatori.

In particolare, per quanto riguarda scienza, ricerca e innovazione nell’alta formazione, il BEIS lavora a stretto contatto con il Department for Education (DfE).

Jo Johnson, che è appunto il Ministro dell’Università, Ricerca, Scienza e Innovazione, è infatti un Ministro congiunto tra BEIS e DfE.

 

ALTRI ORGANI

Nel corso del 2016, sulla base dell’Higher Education and Research Bill sono stati introdotti due nuovi organi: l’Office for Students (OfS) e l’UK Research and Innovation (UKRI).

L'Office For Students (OfS) è un organo pubblico non-dipartimentale che lavora vicino ai Ministeri, i cui Presidente, Direttore Esecutivo e membri del consiglio sono nominati dai Ministri. L’OfS combina le esistenti funzioni dell’Higher Education Funding Council for England (HEFCE) e dell’Office for Fair Access (OFFA), diventando così l’unico regolatore di mercato. Quest’organo ha come obbligo legale esplicito quello di promuovere le scelte e di considerare gli interessi di studenti, dipendenti e pagatori di tasse in tutte le sue decisioni di regolazione e di finanziamento.

Principali funzioni dell’ OfS:

· L’OfS garantisce poteri di conferimento di titoli accademici e universitari alle istituzioni di alta formazione che rispettano i requisiti minimi per entrare nel settore. Esso ha il compito di allocare finanziamenti per l’insegnamento e di monitorare la sostenibilità finanziaria, l’efficienza e la buona salute di tali istituzioni. Qualora queste smettessero di rispettare i requisiti minimi o fallissero nell’attenersi a specifiche condizioni di registrazione, l’OfS ha il potere di imporre loro penalità, di sospenderle o/e di eliminarle dal registro dei providers.

· L’OfS ha inoltre il compito di gestire il Teaching Excellence Framework.

L’UK Research and Innovation (UKRI) è stato introdotto nel 2016 e nasce dalle raccomandazioni emerse dalla Nurse Review con l’obiettivo di rendere più efficiente il sistema di finanziamento della ricerca nel Regno Unito. Scopo dell’UKRI è inoltre quello di proteggere e incrementare gli attuali punti di forza del sistema e di creare una voce unica per tutte le discipline. All’UKRI sono trasferiti i ruoli, le funzioni e le responsabilità dei sette Research Councils e di Innovate UK, oltre che le funzioni di finanziamento della ricerca originariamente svolte dall’HEFCE. Questi enti, però, si mantengono differenziati all’interno di UKRI.

Nel Maggio 2016 Sir John Kingman è stato nominato Chair dell’UKRI ad interim fino ad Aprile 2018.

Racchiudendo al suo interno organi che precedentemente erano separati, in particolare l’UKRI:

· si preoccupa di questioni che normalmente erano fuori dalle competenze specifiche dei singoli enti, come ricerche multi- e inter-disciplinari, facendo sì che il sistema possa rispondere rapidamente ed esaustivamente alle sfide attuali e future;

· fa emergere una voce unica e forte a rappresentanza del sistema di finanziamento britannico per la ricerca e l’innovazione, facilitando il dialogo con il Governo e con i partner globali;

· migliora le collaborazioni tra la base di ricerca e la commercializzazione delle nuove scoperte nella business community, assicurando che i risultati di ricerca possano essere totalmente implementati per il beneficio di tutto il Regno Unito;

· migliora l’efficienza decisionale, incoraggiando la condivisione di competenze e delle migliori pratiche (per quel che riguarda, ad esempio, la gestione di grandi progetti e grandi investimenti di capitali);

· riduce le responsabilità amministrative dei singoli enti permettendone la centralizzazione sotto la sua ala e facendo sì che i singoli organi si concentrino più su una leadership strategica.

L’UKRI lavora in stretto rapporto con l’OfS per assicurare un approccio non solo strategico ma anche coordinato riguardo i finanziamenti alla ricerca e all’insegnamento in UK. L’Higher Education and Research Bill, infatti, assicura che l’OfS e l’UKRI possano condividere informazioni e dati e lavorare insieme su aree di interesse comune.

 

RESEARCH COUNCILS

I Research Councils, attualmente gestiti dall’UKRI, non sono organizzazioni che si preoccupano di portare avanti la ricerca scientifica, ma sono enti che si occupano primariamente di distribuire fondi per la ricerca. I finanziamenti sono distribuiti da sette Consigli di Ricerca:

Arts and Humanities Research Council (AHRC)

Biotechnology and Biological Sciences Research Council (BBSRC)

Engineering and Physical Science Research Council (EPSRC)

Economic and Social Research Council (ESRC)

Medical Research Council (MRC)

Science and Technology Facility Council (STFC)

Science and Technology Facility Council (STFC)

Ogni anno i Research Councils investono denaro pubblico per la ricerca nel Regno Unito in diversi campi disciplinari, dalle scienze mediche e biologiche a quelle di astronomia, fisica, chimica e ingegneria, dalle scienze sociali ed economiche a quelle ambientali, e dalle arti alle scienze umane.

Ogni Research Council svolge attività di ricerca e formazione in una specifica area offrendo una vasta gamma di opportunità di finanziamento, promuovendo collaborazioni internazionali e fornendo l'accesso alle migliori strutture e infrastrutture in tutto il mondo.

Inoltre, essi collaborano con altri finanziatori della ricerca, tra cui InnovateUK, UK Higher Education Funding Councils, imprese, governo e organizzazioni di beneficenza.


41