Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Festa della Repubblica 2024

Festa_Repubblica01899June 04, 2024

Le istituzioni italiane a Londra hanno celebrato la 78esima Festa della Repubblica con un grande evento congiunto realizzato da Ambasciata, Consolato Generale, Istituto Italiano di Cultura di Londra e Agenzia ICE – Ufficio di Londra, ed il prezioso sostegno di numerosi sponsor italiani che operano nel Regno Unito.

I 1800 ospiti dell’Ambasciatore sono stati accolti, come da tradizione, nella Residenza nel cuore di Mayfair, ma anche – per la prima volta in assoluto —  nei Giardini di Grosvenor Square, ideale estensione dell’Ambasciata, in una delle piazze più belle e prestigiose della capitale britannica.

Sia in Residenza che negli spazi esterni, gli ospiti del grande evento hanno potuto contare su un’offerta enogastronomica 100% italiana, oltre che su un ricco programma culturale. Nel corso della serata, si sono infatti esibiti gli Ottoni della banda della Guardia di Finanza, nell’anno in cui il Corpo festeggia il 250° anniversario dalla Fondazione, e l’orchestra del Conservatorio Statale di Musica di Benevento “Nicola Sala”, giunta a Londra espressamente per l’occasione, grazie all’Istituto Italiano di Cultura guidato da Francesco Bongarrà.

L’evento si è aperto con una emozionante cerimonia di consegna di sette onorificenze dell’Ordine della Stella d’Italia a cittadini italiani e britannici che si sono distinti per il loro operato nel corso dell’anno passato.

In apertura delle celebrazioni, l’Ambasciatore ha ricordato il successo del tennista Jannick Sinner, arrivato al numero 1 nella classifica mondiale proprio il 4 giugno scorso.

“L’Italia e il Regno Unito sono partner strettissimi in settori chiave come l’industria verde, le tecnologie digitali, le scienze della vita, le industrie creative e l’intelligenza artificiale” – ha dichiarato l’Ambasciatore d’Italia nel Regno Unito, Inigo Lambertini. “Nell’anno in cui l’Italia presiede il Gruppo dei Sette, la Festa Nazionale è un’occasione per ribadire la comunanza di valori tra Italia e Regno Unito, che sostengono convintamente l’Ucraina e affrontano con un approccio comune tutte le sfide internazionali più urgenti, inclusa l’attuale crisi in Medio Oriente”.

“I rapporti bilaterali tra i due Paesi sono stati ulteriormente rafforzati nei mesi scorsi, grazie a numerose visite ufficiali ed all’avvio di progetti congiunti su larga scala. Il Memorandum d’Intesa firmato nel 2023 dai due Capi di Governo ha intensificato il livello delle collaborazioni. Tra queste, ricordo anche lo Young Leaders Programme, che punta a promuovere le relazioni tra giovani italiani e britannici di talento. Gli Young Leaders selezionati per la prima edizione, attualmente in corso, sono presenti anche a questa celebrazione della Festa Nazionale”.

“In una giornata speciale per tutti gli italiani, ed in particolare per quelli che vivono lontano dal nostro Paese, il mio pensiero e la mia gratitudine vanno alla comunità italiana nel Regno Unito: quasi mezzo milione di persone, che la rendono una delle comunità straniere più grandi del Paese. Sono orgoglioso del loro inestimabile contributo al progresso della società britannica ed è a tutti loro, assieme al Console Generale Domenico Bellantone, che dedico le celebrazioni di quest’anno”.

Nella galleria in calce sono visualizzabili delle foto dell’evento. Dei video sono disponibili sul canale YouTube dell’Ambasciata.