Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Procedure di gara, sponsorizzazioni ed eventi

Per partecipare alle procedure di gara indette dall’Ambasciata d’Italia in Londra si prega di utilizzare la piattaforma di acquisti telematici accessibile al link https://amblondra.acquistitelematici.it.

Procedure in corso:

Avviso di gara – organizzazione e gestione dei corsi di lingua e cultura italiana

Sponsorizzazioni

Nell’ambito delle sue attività istituzionali l’Ambasciata d’Italia a Londra realizza eventi di promozione dell’Italia nel campo economico, culturale e scientifico.

In tale contesto, l’Ambasciata invita soggetti pubblici e/o privati a manifestare il proprio interesse a sostenere mediante sponsorizzazione l’organizzazione di dette attività (che includono le celebrazioni della Festa della Repubblica e l’annuale Seminario di Venezia per i giornalisti britannici).

I soggetti interessati avranno la possibilità di promuovere la propria immagine, ragione sociale o altri elementi distintivi con le modalità di volta in volta concordate nell’apposito contratto di sponsorizzazione che sarà perfezionato secondo i termini descritti con il presente Avviso relativo alla gestione delle sponsorizzazioni.

I soggetti interessati possono inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo amm.amblondra@esteri.it. II messaggio dovrà avere per oggetto “MANIFESTAZIONE Dl INTERESSE PER SPONSORIZZAZIONE” e includere i seguenti documenti, compilati e firmati:

 

Opportunità sponsorizzazioni in corso

– Sponsorizzazione delle attività di promozione internazionale per i fini istituzionali organizzate per l’anno 2024 a cura dell’Ufficio dell’Addetto per la Difesa:

 

Eventi

L’Ambasciata d’Italia a Londra rende disponibili, ai fini di un uso temporaneo, i locali e gli spazi della Residenza dell’Ambasciatore, per soggetti pubblici o privati interessati, che intendano svolgervi attività di promozione commerciale, congressuali, espositive, culturali, sociali e scientifiche.

Le attività proposte, che saranno sottoposte a previa valutazione da parte dell’Ambasciata, non potranno, in ogni caso, essere contrarie alia normativa vigente, all’ordine pubblico ed al buon costume, né essere suscettibili di arrecare pregiudizio al nome ed all’immagine dell’Italia, del Regno Unito e delle Istituzioni di entrambi i Paesi.

L’ammontare del contributo dovuto a fronte dei servizi sopra menzionati è fissato in base a quanto previsto nel presente Regolamento.

Per maggiori informazioni, i soggetti interessati potranno contattare l’Ambasciata d’Italia a Londra all’indirizzo: amm.amblondra@esteri.it.

II messaggio dovrà avere per oggetto “RICHIESTA DI CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO LOCALI RESIDENZA” e includere i seguenti documenti, compilati e firmati: