Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Sostenibilità ambientale: L’Ambasciata d’Italia a Londra inaugura un nuovo impianto fotovoltaico nel quadro del progetto “Farnesina Verde”

logo Farnesina Verde


In un’ottica di riduzione del consumo energetico, l’Ambasciata d’Italia a Londra ha completato l’installazione e la messa in funzione di un impianto fotovoltaico di ultima generazione sul tetto della Cancelleria, rendendola la prima sede diplomatica nel Regno Unito a dotarsi di tale mezzo.

 


L’iniziativa  permetterà un notevole risparmio in termini energetici (riduzione del Co2 stimata dalla ditta produttrice pari a 77.378 kg – corrispondente a 179 barili di petrolio) e la riduzione dei costi sostenuti per le spese elettriche, contribuendo in maniera significativa a valorizzare sia l’immobile che il know-how italiano nel settore della produzione delle energie rinnovabili. Ciò è stato possibile grazie alla collaborazione con il G.S.E. (Gestione Servizi Energetici), coniugando positivamente l’attenzione all’ambiente e la promozione del ‘Sistema Italia’. La ditta Gala S.p.a. di Roma ha provveduto alla fornitura dei pannelli fotovoltaici di fabbricazione italiana e di tutto il materiale necessario all’assemblaggio, mentre i lavori di montaggio è stato effettuato dalla ditta inglese Libra Energy UK Ltd.


 


Essa rientra in un’ottica di lotta agli sprechi energetici inquadrata nel progetto ‘Farnesina Verde‘, un piano d’Azione, deciso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, comprensivo di varie iniziative ecologiche che sono state progressivamente estese all’intera rete diplomatico-consolare.


 


Il nuovo impianto va a sommarsi ad altre misure che questa Ambasciata ha adottato per adempiere ai più alti standard ambientali, tra cui: lo smaltimento e il riciclo di apparecchiature tecnologiche e materiale informatico dismesso, l’utilizzo di carta ecologica per le fotocopiatrici e stampanti utilizzate dalla Sede, la raccolta differenziata della carta, la graduale sostituzione, dell’illuminazione esistente con lampadine a basso consume.


 


Grazie all’impegno profuso e ai continui contatti con gli attori coinvolti, il progetto, la fornitura e la installazione dell’impianto fotovoltaico sono stati realizzati a costo zero.


Farnesina Verde pagina ufficiale


Farnesina Verde profilo Twitter



 

  • Tag:
  • N