Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Diplomazia scientifica

LA RETE DEGLI ADDETTI SCIENTIFICI

La Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese (DGSP) del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) si avvale di una rete di Esperti/e, nominati/e ai sensi dell’art. 168 del DPR 18/1967 e provenienti in maggioranza dai ruoli dello Stato e di Enti Pubblici, con funzioni di Addetti/e Scientifici/che che garantiscono:

• promozione del sistema scientifico e tecnologico italiano;

• sostegno e sviluppo della cooperazione bilaterale, sia in fase negoziale che di attuazione dei protocolli esecutivi;

• informazione sui sistemi scientifici e sulle politiche della scienza attuate dai Paesi di accreditamento;

• collaborazione con la piattaforma informatica INNOVITALIA e con la rete informativa RISeT;

• promozione e gestione di contatti con ricercatori italiani e di origine italiana che operano all’estero e con ricercatori stranieri;

• realizzazione di iniziative promozionali della scienza e tecnologia italiana;

• coordinamento con gli Istituti Italiani di Cultura per la realizzazione di eventi promozionali della cultura scientifica italiana;

• coordinamento con gli Uffici Commerciali delle Ambasciate, gli Uffici dell’Agenzia ICE e Camere di Commercio locali per la promozione dell’industria high tech italiana.

Per saperne di più sul ruolo e sulla dislocazione di Addetti/e scientifici/che nelle Ambasciate italiane, clicca qui.

L’ UFFICIO SCIENTIFICO DI LONDRA

Il lavoro per la promozione del sistema della ricerca italiano nel Regno Unito, svolto presso l’Ufficio Scientifico, viene condotto congiuntamente con altri attori istituzionali quali l’Istituto Italiano di Cultura di Londral’Istituto per il Commercio Estero, e rappresentanze di imprese, istituzioni, organismi italiani ed associazioni di cittadini italiani nel Regno Unito che hanno un prevalente interesse accademico e/o di ricerca. Interlocutori locali dell’Ufficio sono i ministeri, le università, gli organismi di ricerca, le imprese e le istituzioni a carattere scientifico e/o tecnologico.

L’Ufficio Scientifico dell’Ambasciata mantiene rapporti con la comunità scientifica italiana nel Regno Unito.

Sei un accademico/a o ricercatore/trice italiano/a nel Regno Unito? Cosi’ che possiamo tenerti informato/a dei nostri eventi, ti invitiamo a iscriverti al Database dell’Ufficio Scientifico.

Segnaliamo inoltre l’esistenza di AISUK, ‘Association of the Italian Scientists in the UK’, associazione che promuove e facilita’ le interazioni degli scienziati italiani che lavorano nel Regno Unito. Sei invitata/o a visitare il loro sito per registrati.

IL CONSIGLIO SCIENTIFICO DI AMBASCIATA

L’Addetto scientifico, in concerto con il Capo missione, ha rinnovato a ottobre 2022 il “Consiglio Scientifico di Ambasciata” (CSA), costituito da 18 ricercatori/trici italiani/e che lavorano stabilmente nel mondo scientifico e tecnologico Britannico, la Direttrice dell’Istituto di Cultura Italiano a Londra, e l’Addetto Scientifico. Il CSA è stato istituito per poter dare pareri sui programmi di attività dell’Ufficio Scientifico dell’Ambasciata, per cooperare nell’identificazione di partner britannici di interesse, per fornire un supporto nelle procedure di selezione dei premi Italy Made Me, e per favorire ed accelerare le interazioni tra la comunità delle/dei ricercatrici/tori ed accademici italiani nel Regno Unito.

– Membri del Consiglio Scientifico dell’Ambasciata d’Italia

– Scopo e regole del Consiglio Scientifico di Ambasciata

 

 

Vuoi contattare l’Ufficio Scientifico?

In attesa dell’arrivo del nuovo Addetto Scientifico si prega di rivolgersi all’Ufficio Economico a economico.londra@esteri.it.

14, Three Kings’ Yard
London W1K 4EH
(United Kingdom)
Tel: +44 20 7312 2200 (centralino)
Tel: +44 20 7312 2260 (diretto)
E-mail: londra.scienza@esteri.it